> Chi siamo

La Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano, fin dal 1840 promuove l’indipendenza, l’autonomia, la scelta di opportunità formative e culturali dei disabili visivi attraverso la ricerca, lo studio, la formazione e l’offerta di servizi necessari per l’educazione, lo sviluppo personale, professionale e la gestione della vita quotidiana. Nel corso degli anni l’Istituto ha articolato una serie di servizi rivolti ai disabili visivi che hanno lo scopo di realizzare un percorso di sviluppo formativo, culturale e sociale finalizzato alla piena integrazione. Le aree di competenza spaziano in diversi ambiti professionali, tra i quali:

  • servizio di consulenza tiflopedagogica e tifloinformatica;
  • stampa di testi in braille e a caratteri ingranditi;
  • produzione di materiale didattico;
  • consulenza informatica;
  • servizi al lavoro;
  • valutazione siti Web;
  • la mostra Dialogo nel Buio

L’Istituto dei Ciechi di Milano si occupa delle prospettive d’integrazione dei disabili visivi nel mondo del lavoro. La persona, infatti, viene accompagnata lungo l’intero percorso scolastico, dalla scuola primaria a quella secondaria, all’Università, fino all’inserimento nel mondo del lavoro.

Proprio in quest’ultimo ambito si collocano i corsi di qualificazione professionale per centralinisti telefonici e per le professioni equipollenti.

La Fondazione da sempre stabilisce contatti e stipula convenzioni con le Università, con il mondo politico, con le imprese e organizzazioni sindacali. Preparare una persona ad entrare nel mondo del lavoro implica il raggiungimento degli obiettivi conformi alle molteplici esigenze espresse dal mercato.

È quindi indispensabile coniugare la conoscenza dei profili professionali richiesti con i vantaggi e i limiti del supporto tecnologico.

L’Istituto dei Ciechi di Milano è Ente accreditato per Servizi Lavoro Regione Lombardia dal 2009.

OFFERTE DI LAVORO